news

E’ stato inaugurato ufficialmente a Roma il 15 febbraio dal Ministro Dario Franceschini, l’Anno dei Borghi, nell’ambito del convegno “La valorizzazione del patrimonio naturalistico, umano, culturale e artistico dei Borghi Italiani” tenutosi a Castel Sant’Angelo. In linea con il Piano Strategico del Turismo 2017-2022, la valorizzazione dei borghi punta infatti ad offrire un’esperienza turistica “slow”, più sostenibile e autentica, allo stesso tempo lontana e complementare rispetto a quella delle località universalmente note.
“Dopo il 2016 Anno nazionale dei cammini, che ha portato un grande successo, anche di numeri, era naturale che il 2017 fosse l’anno dei borghi, che sono un patrimonio straordinario del nostro Paese” ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.
Questa azione interregionale, coordinata dall’Emilia-Romagna, finalmente mette in rete eccellenze architettoniche, paesaggistiche, urbanistiche che il mondo intero ci invidia, e punta alla tutela del patrimonio storico – ambientale diffuso in circa 1000 borghi sul territorio nazionale, a promuovere le attività turistico – ricettive, a creare un indotto in grado di dare sostegno allo sviluppo economico del Paese.

Kaiti expansion collabora a questo progetto di portata internazionale insieme alla Regione Emilia-Romagna

Per maggiori informazioni:

www.viaggio-italiano.it >>

beniculturali.it >>